Nell'ambito della Rassegna "Paesaggi di Marcita: dalla terra al latte", Vigevano ospita due convegni di carattere accademico-scientifico, frutto della collaborazione fra Diapason Consortium e Ente Parco del Ticino.

L'intento è quello di far conoscere le Marcite della Valle del Ticino quale “ecosistema naturale” unico al mondo. Si tratta di un ecosistema in grado di ospitare erbe, insetti ed uccelli di pregio per la conservazione della natura e testimone vivente di un’agricoltura antica nata nel medioevo, ma ancora stupefacente oggi per la sua efficienza e genialità.

Diapason Consortium si fa promotore e coordinatore dell’iniziativa, forte non solo della propria attività di sviluppo territoriale ormai fortemente radicata ma anche delle proprie competenze in materia di Paesaggio sonoro, competenze incarnate soprattutto dalla consorziata Associazione CREA - Centro Ricerche per l'Ecologia Acustica e oggetto di particolare approfondimento presso la nuova sede di Palazzo Merula, vera e propria "oasi acustica" nel cuore del centro storico della Città. Le marcite diventano così oggetto di studio anche dal punto di vista sonoro.

"L’economia circolare dell’acqua: l’oro blu e il paesaggio rurale"

Sabato 16 marzo 2019, ore 10

Mulino di Mora Bassa, Strada Morabassa 34, Vigevano (PV)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

SCOPRI QUI IL PROGRAMMA

AGGIUNGI AL TUO

 

Il paesaggio sonoro delle marcite: canto d’acqua e volo di richiami

Venerdì 22 marzo, ore 18

Palazzo Merula, Via Merula 40, Vigevano (PV)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

SCOPRI QUI IL PROGRAMMA

AGGIUNGI AL TUO

 

La programmazione della V Stagione delle Serate Musicali di Diapason Bottega dei Suoni prosegue il 27 marzo 2019 con il quinto appuntamento della V Stagione intitolata "Dove la Musica".

La quinta serata, dal titolo "Natura Ondulatoria", sarà introdotta da una prolusione del Prof. Alberto Panzarasa sul tema del suono quale manifestazione uditiva di un universo in continua vibrazione.

Le Serate Musicali sono in forma di lezione-concerto e vedono l'esecuzione di musica dal vivo con la partecipazione degli artisti di "Bottega dei Suoni".

Sono previsti due turni: alle ore 18 e alle ore 21. In entrambi i casi è prevista la possibilità di partecipare all'apericena alle ore 20.

Dato il numero limitato di posti, è raccomandata la prenotazione.

In collaborazione con Liceo B.Cairoli
Iniziativa valevole per l'attribuzione di crediti formativi per gli studenti.
Con il Patrocinio del Comune di Vigevano

Mercoledì 27 marzo 2019

Primo turno: ore 18; secondo turno: ore 21

Sala dell'Ottocento, Palazzo Roncalli, Via del Popolo 17, Vigevano (PV)

Ingresso singola serata € 6, con apericena € 15

PRENOTA QUI

AGGIUNGI AL TUO

 

La programmazione della V Stagione delle Serate Musicali di Diapason Bottega dei Suoni prosegue mercoledì 8 maggio con il sesto e ultimo appuntamento della V Stagione intitolata "Dove la Musica".

La sesta serata, dal titolo "Stimmung", sarà introdotta da una prolusione del Prof. Claudio Beccaria in dialogo con il Prof. Michele Pellegrini sul tema del sentimento romantico come reazione al razionalismo.

Le Serate Musicali sono in forma di lezione-concerto e vedono l'esecuzione di musica dal vivo con la partecipazione degli artisti di "Bottega dei Suoni".

Sono previsti due turni: alle ore 18 e alle ore 21. In entrambi i casi è prevista la possibilità di partecipare all'apericena alle ore 20.

Dato il numero limitato di posti, è raccomandata la prenotazione.

In collaborazione con Liceo B.Cairoli
Iniziativa valevole per l'attribuzione di crediti formativi per gli studenti.
Con il Patrocinio del Comune di Vigevano

Mercoledì 8 maggio 2019

Primo turno: ore 18; secondo turno: ore 21

Sala dell'Ottocento, Palazzo Roncalli, Via del Popolo 17, Vigevano (PV)

Ingresso singola serata € 6, con apericena € 15

PRENOTA QUI

AGGIUNGI AL TUO

 

Su iniziativa di Diapason Consortium, anche quest’anno Vigevano partecipa alla Festa della Musica, giunta in Italia alla 25a Edizione e a Vigevano alla 4a.

Dal 1985 la Festa della Musica unisce i musicisti di tutta l’Europa nel segno della spontaneità e della libertà del gesto musicale, della passione e della condivisione della musica che, nascendo dal cuore di chi suona e giungendo a chi ascolta, ha il potere di superare i confini tra le persone e i popoli. Per questo la musica diventa segno e metafora della possibilità di abbattere qualsiasi barriera e di testimoniare una pace possibile.

La Festa della Musica viene fissata nel giorno del 21 giugno, coincidente con il solstizio d’estate. Protagonisti indiscussi saranno gli appassionati di musica. Tutti i musicisti, indipendentemente dal tipo di formazione, dal genere musicale e dall'età, previa iscrizione (libera e gratuita), avranno la possibilità di esibirsi nel corso della giornata presso le postazioni predisposte per l’occasione, dando vita ad un grande gesto di popolo. Esse sono in corrispondenza dei luoghi della vita quotidiana della città: le strade e le piazze ma anche l’ospedale e la stazione ferroviaria, le scuole e la campagna.

La giornata di festa inizierà alla ore 5.30 del mattino per salutare il sorgere del sole con le prime note dell’estate presso il Mulino di Mora Bassa, e si concluderà alle 23.30 per le vie del centro storico cittadino.

È possibile prenotare gratuitamente la propria esibizione selezionando Vigevano fra le città del circuito “Festa della Musica”. 

 

Venerdì 21 giugno 2019, dalle ore 05.30 alle ore 23.30

Iscrizione artisti: www.festadellamusica.beniculturali.it

Ingresso per il pubblico libero e gratuito

AGGIUNGI AL TUO

 

Joomla templates by a4joomla